Programma 2015-2016

Il programma del Master in Diritto e Management dello Sport ha un programma iniziale unico e poi tre specializzazioni, oltre a moduli formativi basati su attività di approfondimento e attività interattive: workshop, seminari, laboratori, business game, esercitazioni pratiche e simulazioni.

Unit 0

Modulo base
Ha l’obiettivo di fornire agli iscritti al master, seppur provenienti da differenti percorsi universitari o professionali, la preparazione di base necessaria per affrontare correttamente ed in modo unitario, l’intero percorso di studio. Copre le seguenti materie:

  • Storia ed evoluzione del fenomeno sportivo
  • Etica e valori dello sport
  • Sport e società
  • Istituzioni di analisi quantitative
  • Istituzioni di economia
  • Istituzioni di diritto pubblico
  • Istituzioni di diritto privato
  • Business english

Unit 1

Diritto dello Sport ( 150 ore)
Tratta in modo coerente ed uniforme le caratteristiche peculiari al ramo del diritto, i soggetti interessati ed ulteriori tematiche oggetto di particolare interesse ed importanza. Copre le seguenti materie:

  • Il quadro di riferimento giuridico nazionale e internazionale
  • La normativa europea
  • Le competenze regionale e degli enti locali
  • I soggetti dell’ordinamento sportivo
  • Giustizia statale e giustizia sportiva (nazionale e internazionale)
  • Attività sportiva e rapporti di lavoro
  • Tutela sanitaria delle attività sportive e antidoping
  • La sicurezza negli eventi sportivi
  • Principi in materia di procedimento amministrativo e appalti pubblici

Unit 2

Management dello Sport (150 ore)
Si propone l’obiettivo di formare i futuri manager sportivi attraverso lo studio della gestione d’impresa, delle strategie di marketing e di comunicazione, fornendo loro specifiche capacità gestionali ed economiche, necessarie al fine di poter adeguatamente operare all’interno di un contesto sempre più complesso e diversificato. Copre le seguenti materie:

  • Strategic management
  • Gestione economica e finanziaria
  • Financing
  • Marketing e Merchandising
  • Le sponsorizzazioni
  • Fiscalità: disciplina e pianficazione
  • Attività di negoziazione e contratti
  • Comunicazione
  • Sport 3.0 (WebTV and new communication technologies in sport business)

Al termine dello svolgimento della prima parte del programma, i partecipanti sono chiamati a scegliere una delle tre aree di specializzazione del master che identificano tre diverse aree in linea con le politiche organizzative e di gestione delle PA.

Unit 3

Specializzazione 50 ore
L’organizzazione sportiva nazionale e internazionale

  • Organizzazione sportiva internazionale
  • Organizzazione sportiva nazionale
  • Competenze regionali e enti locali: approfondimento
  • L’organizzazione degli eventi e gestione delle strutture
  •  Organizzazione dell’evento sportivo
  • La gestione delle strutture
  •  Profili di responsabilità
  • Il Professionismo sportivo
  • Analisi del rapporto di lavoro
  • La gestione economica e giuridica dell’atleta
  • L’attività dell’agente nelle varie discipline

 

Business Game

  • “Presentazione di Progetti per l’organizzazione di un Torneo FIT”
  • “Organizzazione di una manifestazione sportiva FISE”
  • “Coordinamento del Comitato Promotore delle Olimpiadi di Roma 2024

 

Workshop

  • Profili di responsabilità personale ed istituzionale nell’attività agonistica motonautica
  • La gestione di una Federazione multidisciplinare complessa- FIPSAS
  • Le novità del procedimento amministrativo sancite dalla Legge Madia
  • Le novità del nuovo Codice degli Appalti Pubblici
  • “Auto imprenditorialità- accesso ai fondi destinati alle Start-up” – “le Start-up Sportive”
  • La Procura Generale dello Sport : compiti e funzioni
  • Procura della FIGC- L’attività inquirente e requirente della Procura federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio”
  • Il ruolo dei gruppi sportivi militari in Italia
  • Riforma dell’Ordinamento Sportivo
  • La gestione di gruppo sportivo militare – il fenomeno dei gruppi sportivi militari all’estero
  • Federazione Italiana Pentathlon Moderno- organizzazione dei Campionati Mondiali
  • Le DSA: profili giuridici, economici e sociali

TIROCINIO

Alla fine del percorso formativo il Master in Diritto e Management dello Sport prevede per i partecipanti lo svolgimento di stage formativi di durata compresa tra le 320 e le 800 ore (2-6 mesi) presso aziende sponsor: federazioni sportive, enti, associazioni e operatori del settore.





Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi